Vai ai contenuti
Scegliamo la giusta collocazione dei nostri files e immagini

Un importante fattore da non trascurare nella realizzazione del nostro sito web attivato con licenza EZweb è la gestione del file manager. Nel pannello di amministrazione di EZweb, all'interno dell'Editor di contenuti, sono disponibili due files manager: uno per l'upload e l'inserimento di immagini nelle pagine (raggiungibile tramite la funzione INSERISCI IMMAGINE) ed uno per la gestione di files da allegare alle pagine (raggiungibile tramite la funzione INSERISCI COLLEGAMENTO).

 

 

File manager

Finestra FILE MANAGER

 

 

In entrambi i casi è possibile gestire il materiale creando cartelle e sottocartelle. Questo tipo di gerarchizzazione ricorda, di fatto, il file manager (esplora risorse) di Windows. Tale somiglianza, però, è di fatto solamente estetica. La differenza fondamentale tra la gestione dei files manager è che EZweb non consente, una volta caricati, di spostare i files da una cartella ad un'altra o da una cartella in una sottocartella. Tale limite non dipende dalla struttura del CMS ma risiede nella logica di collocazione dei files in un ambiente ben diverso da quello di un sistema operativo: il web.

 

Tutti i contenuti inseriti o linkati all'interno di pagine tramite l'Editor vengono catalogati, tramite uno strumento di interpretazione insito in esso, all'interno del database EZweb che li gestisce e li visualizza all'interno delle pagine del sito web secondo la struttura grafica insita nel codice di programmazione. Ciò comporta che ogni elemento del sito ha un codice univoco che consente al CMS di rintracciarlo e mostrarlo ai visitatori del sito. Spostare quindi un file o un'immagine linkata o inserita in una pagina in una cartella diversa da quella originaria implicherebbe la perdita del riferimento e l'impossibilità da parte del CMS di mostrarla correttamente.

 

Pertanto il file manager di EZweb, per evitare problemi di sorta, non consente di spostare files e immagini. Qualora l'amministratore dovesse accorgersi di aver collocato un elemento nella cartella errata, può eliminarlo per poi ricaricarlo in una nuova cartella (ma questa operazione va svolta prima che il file in questione sia stato inserito o linkato in una pagina).

 

Il consiglio dello staff:

  1. Non preoccupiamoci di creare cartelle nel file manager, ciò non comporta rallentamenti o consumo di spazio;
  2. Razionalizziamo i contenuti in funzione della logica del sito, per cui creiamo una cartella per ciascuna sezione dello stesso (Eventi, News, Comunicati, Pagine istituzionali…) in modo da poter rintracciare comodamente i files e le immagini in qualunque momento, soprattutto nel caso in cui questi debbano essere riutilizzati per più scopi;
  3. Ricordiamoci che i file manager sono due (uno per i files da allegare e uno per le immagini da visualizzare nelle pagine), per cui potrebbe essere comodo creare lo stesso albero di cartelle in entrambi gli ambienti;
  4. Ogni sito ha la sua logica, così come ogni amministratore ha un proprio schema mentale: organizziamo quindi i contenuti secondo il nostro gusto e secondo la nostra logica.

Di seguito un esempio di organizzazione del file manager.

 

 

File manager

Finestra FILE MANAGER, esempio di organizzazione dati

EZweb è un prodotto NEAMEDIA snc - Agenzia di Comunicazione Integrata
Piazza Filippo Masci 4 - 66023 Francavilla al Mare (Chieti, Abruzzo) • Tel.: +39 085 4917052 • Fax: +39 085 4917052 • P.I/C.F 02046780694 • info@ezweb.it

 EZweb

Copyright © NEAMEDIA 2003-2017 • Sono vietati l'utilizzo e la riproduzione integrale o parziale dei contenuti grafici e testuali presenti su questo sito.

Realizzato con CMS EZweb, byNEAMEDIA snc